Agricoltura: raccolto record in Brasile nel 2022, +3,4%

Quasi 262 milioni di tonnellate di cereali e semi oleosi

Redazione ANSA BRASILIA
(ANSA) - BRASILIA, 06 OTT - Raccolto record nel 2022 per il Brasile: lo rende noto un rapporto pubblicato oggi dall'Istituto brasiliano di geografia e statistica (Ibge). Il colosso latinoamericano, una delle più grandi potenze agricole del mondo, produrrà quest'anno 261,9 milioni di tonnellate di cereali e semi oleosi, ovvero 8,7 milioni di tonnellate in più rispetto a quanto generato nel 2021, con un aumento del 3,4%.

L'indagine Ibge ha indicato che il 91% di questo raccolto è concentrato nella produzione di riso, mais e soia.

Durante un incontro con i grandi produttori agricoli, il presidente uscente, Jair Bolsonaro, candidato alla rielezione, ha detto ieri che il Brasile si è affermato come "il più grande produttore di cibo al mondo" e che, in un eventuale suo secondo mandato, questa leadership dovrà consolidarsi. Bolsonaro disputerà il ballottaggio presidenziale il 30 ottobre con l'ex presidente Luiz Inacio Lula da Silva.

Oltre all'aumento della produzione, nel 2022 dovrebbe esserci anche un ampliamento della superficie coltivata, che dovrebbe raggiungere i 73,2 milioni di ettari, una crescita del 6,8% rispetto allo scorso anno. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie