Caro bollette: Coldiretti, 19% famiglie Toscana cucina meno

'O sceglie alimenti che non devono essere cotti'

Redazione ANSA FIRENZE
(ANSA) - FIRENZE, 11 OTT - Con la crisi energetica e i rincari in bolletta il 19% dei toscani per risparmiare ha già rinunciato ai fornelli, cucinando di meno e indirizzandosi verso pietanze che non devono essere cotte. E' quanto emerge da un sondaggio di Coldiretti, secondo cui il 53% dei cittadini della Toscana, si legge in una nota di sintesi, ha adottato comunque accorgimenti per risparmiare energia in cucina.

Per sostenere l'impegno dei cittadini per il risparmio i cuochi contadini di Campagna Amica hanno preparato un vademecum che va dal fare attenzione all'uso delle stoviglie al modificare tempi e modalità di cottura. Tuttavia "coi rincari energetici che stanno facendo esplodere le bollette di famiglie e imprese - spiega Fabrizio Filippi, Presidente Coldiretti Toscana - occorre innanzitutto mettere un tetto al prezzo di tutto il gas che entra in Europa, non solo a quello proveniente dalla Russia.

Abbiamo già chiesto al Governo di dare risposte ai bisogni delle nostre imprese, ma queste risposte devono venire anche dall'Europa". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie