Dublino, serve sostegno alla democrazia deliberativa

Primo ministro irlandese, da noi le assemblee dei cittadini sono una tradizione

Redazione ANSA

BRUXELLES - "La Conferenza sul futuro dell'Europa consente a persone provenienti da ogni angolo del continente di condividere le proprie idee su come plasmare il futuro dell'Ue". Lo ha affermato il primo ministro irlandese, Micheal Martin, durante il suo discorso ai capi missione dell'Ue. "L'Irlanda è un forte sostenitore dell'impegno dei cittadini, in questo esempio di democrazia deliberativa. Finora qui abbiamo avuto tre assemblee di questo tipo: la convenzione costituzionale e due assemblee dei cittadini", ha spiegato il primo ministro.

"Le assemblee dei cittadini in Irlanda sono una tradizione e sono state condotte con un vero spirito di equità, apertura e dialogo rispettoso e da queste discussioni sono nati cambiamenti sociali molto progressisti", ha aggiunto Martin. "Si spera che la Conferenza sul futuro dell'Europa svilupperà per l'Europa un impegno simile, e idee rinvigorenti", ha concluso il capo di governo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Modifica consenso Cookie