Arriva la tutela Igp Ue per prodotti artigianali e industriali

Per proteggere le eccellenze artigianali locali

Redazione ANSA

BRUXELLES - Prodotti come i vetri di Murano, i coltelli professionali di Solingen in Germania, o le porcellane di Herend in Ungheria potranno essere tutelati a livello Ue come prodotti artigianali a origine protetta. Lo ha proposto la Commissione europea.

Il sistema sostituirà i 16 sistemi di tutela nazionali. Per ottenere la tutela europea e il simbolo dell'Indicazione geografica protetta (Igp), i prodotti dovranno soddisfare requisiti come l'origine, la qualità, avere una reputazione consolidata, con almeno una delle fasi di produzione che avviene in un'area geografica definita. La procedura di autorizzazione sarà a due tappe, una prima a livello nazionale e la seconda affidata all'Ufficio europeo per la protezione dei brevetti (Euipo).

La proposta sulla tutela dei prodotti artigianali e industriali a indicazione geografica "è un dovere, come aveva chiesto il Comitato europeo delle Regioni già nell'ottobre scorso approvando all'unanimità il parere elaborato da Martine Pinville, consigliera regionale della Nuova Aquitania".

È il commento di Roberto Ciambetti, presidente del Consiglio Regionale del Veneto e capo della delegazione italiana al Comitato europeo delle Regioni. "Come dissi in quell'occasione - aggiunge Ciambetti - dietro all'artigianato e al manifatturiero di tantissime regioni ci sono secoli di storia e modelli produttivi che vanno protetti anche per tutelare il mercato dal rischio di imitazioni infime e difendere il consumatore, che ha il diritto di avere una certificazione anche sull'origine del prodotto e, dunque, sulla sua qualità".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie