Luce verde dell'Ue ai fondi Fesr per il Lazio da 1,8 miliardi

Priorità a Ricerca e innovazione, Pmi, transizione verde, mobilità 

Redazione ANSA

BRUXELLES - La Commissione europea ha approvato il programma operativo regionale del Lazio per l'impiego del fondo europeo per lo sviluppo regionale, il Fesr, per il periodo 2021-2027. La dotazione finanziaria complessiva è di 1,8 miliardi di euro, di cui 726 milioni arrivano da fondi Ue mentre il resto viene dallo Stato e dal bilancio regionale nell'ambito degli obiettivi di sviluppo urbano sostenibile e di raggiungimento dei target climatici. Secondo quanto comunicato dalla Commissione, gran parte degli investimenti saranno impegnati in ricerca e innovazione, nel supporto alla competitività delle Pmi, ma anche nell'ambito della transizione verde e quindi nell'efficientamento energetico, nello sviluppo dell'economia circolare e nella mobilità sostenibile.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: