Vestager domani a Roma da Colao, il dossier reti al centro dell'incontro

Fondi Recovery per il digitale e co-investimento tra temi caldi

Redazione ANSA

BRUXELLES -  Missione italiana per la vice-presidente della Commissione europea, Margrethe Vestager, competente per la concorrenza e il digitale, che tra oggi e domani è prima a Bologna e poi a Roma per un giro di incontri e conferenze dedicate alla nuova strategia economica europea, tra Recovery fund, aiuti di Stato e transizione verde e digitale. L'incontro di spicco sull'agenda della vice-presidente è quello tutto politico previsto per domani con il ministro per l'innovazione tecnologica, Vittorio Colao.I due parleranno dei temi del digitale, area in cui assumono particolare rilevanza le iniziative del governo italiano per l'utilizzo dei fondi europei del Recovery fund.

In particolare, Bruxelles attende a breve la notifica di Roma del piano di investimento pubblico nelle aree grigie e nere a fallimento di mercato, cruciale per l'eliminazione del digital divide. L'attenzione dei servizi di Vestager è rivolta al rispetto delle regole previste per assicurare un corretto svolgimento delle gare per l'assegnazione dei fondi e il mantenimento della concorrenza. Anche il fronte degli investimenti privati è caldo.

La Commissione sta al momento valutando l'acquisizione del controllo congiunto di Open Fiber da parte di Cdp e Macquarie (la decisione dovrebbe arrivare a metà novembre). In risposta a un'interrogazione dell'eurodeputato Carlo Fidanza e del deputato Alessio Butti, entrambi di Fratelli d'Italia (FdI), proprio in queste ore Vestager ha assicurato l'impegno di Bruxelles per un esame attento dell'operazione, "con particolare attenzione al suo impatto su concorrenza e consumatori".

La Commissione attende anche la notifica dell'operazione di co-investimento di Tim in FiberCop, contestata dagli operatori alternativi che la considerano anti-competitiva. Il tema del co-investimento è centrale in questo momento per l'impatto che può avere anche sul piano di aiuti di Stato per le aree grigie e nere a fallimento di mercato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: