Vaccini: eurodeputati Lega, Timmermans riferisca al Pe

Richiesta a Sassoli

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 17 MAR - "Abbiamo inviato una lettera al presidente David Sassoli per chiedere che il vice presidente della Commissione Europea Frans Timmermans venga a riferire al Parlamento Europeo sulle responsabilità dell'Ue nel fallimento della strategia vaccinale". Così in una nota Susanna Ceccardi, prima firmataria della lettera al presidente del Parlamento Europeo Sassoli, siglata anche dagli europarlamentari Lega Marco Campomenosi (capo delegazione), Antonio Maria Rinaldi, Rosanna Conte, Silvia Sardone, Matteo Adinolfi, Danilo Oscar Lancini, Gianantonio Da Re, Elena Lizzi, Isabella Tovaglieri, Simona Baldassarre, Stefania Zambelli, Mara Bizzotto, Alessandro Panza, Paolo Borchia.

"Dopo le dichiarazioni" Timmermans "in cui ha ammesso le colpe di Bruxelles nella gestione del piano ed evidenziato numerose criticità, seguite a stretto giro dalle parole assai diverse del portavoce della Commissione Eric Mamer, è necessario fare luce sulla difformità di vedute all'interno della Commissione stessa - si legge nella nota -. A questo contesto già caotico si è aggiunta la notizia della sospensione delle somministrazioni del vaccino AstraZeneca in diversi Paesi, che ha contribuito ad aumentare la preoccupazione tra i cittadini europei".

Secondo gli eurodeputati del Carroccio "oggi più che mai, c'è bisogno di chiarezza. La settimana prossima è prevista una plenaria del Parlamento Europeo: chiediamo di inserire tra i punti all'ordine del giorno un'audizione del vice presidente Timmermans per chiarire il punto di vista della Commissione sul piano vaccinale in atto". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: