Ibl Banca: accordo con Paydo per assegno digitale

Pagamenti senza Iban ma via telefono o mail

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 05 LUG - Accordo fra Ibl e la fintech PayDo per permettere ai correntisti dell'istituto di usufruire del servizio Picj, che consente di inviare denaro senza necessità di conoscere le coordinate bancarie del beneficiario, ma solo il suo numero di cellulare o l'indirizzo di posta elettronica. Plick, spiega il comunicato, facilita gli scambi nella compravendita di beni di seconda mano dato che permette di inviare un pagamento irrevocabile e non richiede l'inserimento dell'iban. La tecnologia Plick consente inoltre di programmare pagamenti futuri dando la possibilità di versare una somma in una determinata data in modo da gestire le uscite compatibilmente con la capienza del proprio conto. Plick può risultare molto utile anche per il trasferimento di denaro tra famigliari, come nel caso di invio ai figli all'estero per una vacanza studio. I titolari del conto Ibl con Plick possono effettuare pagamenti a chiunque in Europa nell'area Sepa (Single Euro Payments Area) in modo semplice e veloce, tramite WhatsApp, sms o via mail e senza dover scaricare una ulteriore app o effettuare registrazioni. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: