Sdf: 2021, ricavi in crescita del 29%

Cresciute le quote di mercato in Europa e Turchia

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 16 MAG - Sdf, azienda specializzata nella produzione di trattori, macchine agricole da raccolta e motori diesel, ha chiuso il 2021 con i ricavi in crescita del 29% rispetto al 2020, raggiungendo i 1.481 milioni di euro, e con un segno positivo del 17% rispetto al 2019, cioè prima della pandemia. I risultati consolidati hanno mostrato anche un utile netto di 62,6 milioni di euro, pari al 4,2%, in crescita rispetto ai valori del 2020 (3,4%) e del 2019 (3,5%). Segno positivo anche per quel che riguarda l'EBITDA che raggiunge quota 159 milioni di euro, pari al 10,8%, in aumento rispetto al 9,5% del 2020 e all'8,7% registrato nel 2019. Infine, la posizione finanziaria netta si è chiusa con un indebitamento pari a 122 milioni di euro, in calo di quasi 55 milioni di euro (-31%) rispetto all'esercizio precedente. Guardando ai mercati in cui Sdf è presente, invece, l'azienda ha visto crescere le proprie quote di mercato sia in Europa (da 10,7% a 11,4%), sia in Turchia (da 6,6% a 9,7%), mentre negli altri Paesi extra continentali la crescita del fatturato è stata pari a 356 milioni di euro in crescita del 27,6% rispetto al 2020. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: