Inaugurata la rassegna mondiale Emo Milano 2021

Clima di fiducia con ordini terzo trimestre in crescita del 52%

Redazione ANSA MILANO

E' stata inaugurata Emo Milano 2021, la rassegna mondiale della macchina utensile considerata il principale appuntamento espositivo per gli operatori dell'industria manifatturiera, in scena fino al 9 ottobre a fieramilano Rho. Promossa da Cecimo, l'associazione europea delle industrie della macchina utensile, e organizzata da Ucimu, Emo torna a Milano dopo 6 anni e dopo il successo del 2015, presentandosi come il primo appuntamento espositivo di caratura internazionale dopo il lungo stop dovuto alla pandemia.

Nei 100.000 metri quadrati di superficie espositiva totale, è presentata la produzione del comparto, espressione dell'offerta delle oltre 700 imprese, il 60% delle quali sono straniere in rappresentanza di 34 paesi. La manifestazione si apre sotto ottimi auspici con l'ultima rilevazione relativa all'indice degli ordini raccolti dai costruttori italiani nel terzo trimestre 2021 che registra un incremento del 52% rispetto allo stesso periodo del 2020. In particolare, gli ordini interni sono cresciuti del 163% e gli ordini esteri del 29%.

"Stiamo crescendo ad una velocità doppia rispetto a quello che prevedevamo appena qualche mese va, quando già i nostri dati indicavano un trend decisamente positivo. E proseguiremo su questa strada anche nel 2022", afferma Barbara Colombo, presidente di Ucimu. "Gli operatori del settore, in rappresentanza di 34 paesi, ripongono grande fiducia in Emo Milano 2021", sostiene Luigi Galdabini, commissario generale di Emo Milano 2021. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: