Cresce industria macchine utensili, nel 2022 pieno recupero

Produzione macchine utensili verso 7 mld

Redazione ANSA MILANO

"Il 2021 si è rivelato un anno decisamente positivo per l'industria italiana della macchina utensile, robotica e automazione", con una produzione in crescita del 22,1% a 6,3 miliardi. "Il trend di crescita proseguirà anche nel 2022, con il pieno recupero del terreno perso con la pandemia. Per molti indicatori riusciremo a tornare ai livelli record del 2018 perché il mercato, specialmente quello interno, è davvero effervescente". Lo ha detto la presidente di Ucimu-sistemi per produrre, Barbara Colombo, durante la conferenza stampa di fine anno. Secondo le previsioni del centro studi Ucimu, nel 2022 la produzione crescerà a circa 7 miliardi (+10,9% rispetto al 2021), trainata dal recupero delle esportazioni che si attesteranno a 3,6 miliardi (+7,7%) e dall'incremento delle consegne dei costruttori sul mercato interno che saliranno a 3,4 miliardi (+14,5%). Anche il consumo nel mercato interno continuerà a crescere attestandosi a 5,2 miliardi (+12,1%). "La conferma che nel 2022 proseguirà la crescita registrata nel 2021 - spiega l'associazione - arriva anche dall'analisi del carnet ordini dei costruttori italiani relativo al terzo trimestre 2021 che si è attestato a 7,6 mesi di produzione assicurata, il valore più alto registrato negli ultimi 30 anni". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: