• Vaccini: Lazio, Astrazeneca ad under 60 su base volontaria

Vaccini: Lazio, Astrazeneca ad under 60 su base volontaria

La prossima settimana al via prenotazioni per chi ha 58-59 anni

(ANSA) - ROMA, 16 APR - Per la campagna vaccinale per gli under 60 la Regione Lazio proporrà anche il vaccino Astrazeneca ma solo a chi si offre volontario. Lo anticipa oggi il Messaggero. La scelta della Regione implica, come più volte ribadito dallo stesso assessore Alessio D'Amato, di mantenere il criterio delle classi d'età che ha finora guidato tutta la campagna vaccinale nel Lazio. Inoltre l'indicazione dei volontari per Astrazeneca sotto gli under 60 è stata fatta per "non mandare sprecate le dosi", ovvero per evitare il rischio che una volta finito di vaccinare gli over 60 restino molte dosi inutilizzate del siero anglo svedese. Secondo quanto si apprende i volontari con meno di 60 anni che sceglieranno Astrazeneca non dovranno firmare liberatorie aggiuntive oltre al consenso informato che normalmente si sottoscrive al momento della vaccinazione. La raccomandazione di Aifa (agenzia italiana del farmaco) suggerisce di non utilizzare AstraZeneca con chi ha meno di 60 anni. 
   Una scelta che permette alla Regione di continuare a procedere col criterio delle classi di età che fino ad ora è stato vincente: la prossima è quella di chi ha 58-59 anni e le prenotazioni dovrebbero essere attivate la metà della prossima settimana auspicando uno sblocco delle dosi di Johnson & Johnson ancora a Pratica di Mare. Il tutto dopo che l'Ema si pronuncerà il 20 aprile sul siero monodose.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma



      Modifica consenso Cookie