Lazio

S. Cecilia: il coro protagonista con Rossini e Brahms

Due concerti sabato 22 maggio, alle 17 e alle 19:30

(ANSA) - ROMA, 21 MAG - Il Coro di Santa Cecilia diretto da Piero Monti sarà protagonista sabato 22 maggio di due concerti all' Auditorium Parco della Musica. Nel primo appuntamento, alle 17, le voci dell' Accademia Nazionale presentano un programma dal titolo "Un italiano a Parigi: Rossini & C." con musiche di Rossini, Meyerbeer e Gounod. Nel secondo, alle 19.30, proporranno "Vienna VS Budapest. Johannes Brahms, valzer e czarde" con musiche di Brahms. Alcuni dei brani del primo concerto fanno parte dei Péchés de vieillesse di Rossini (Peccati di vecchiaia, 150 pezzi vocali e strumentali composti tra il 1857 e il 1868) e rappresentano uno spaccato della personalità umana e artistica del compositore. Sono musiche destinate a un uso "domestico" e testimoniano la sua vena compositiva non sopita, lo sguardo attento al mondo musicale circostante. Nel programma anche altri due autori protagonisti della scena musicale negli anni di residenza di Rossini a Parigi: di Meyerbeer si potrà ascoltare il Pater Noster per Coro e armonium e di Charles Gounod la Priére du soir. Il secondo concerto è dedicato al Brahms e alla musica popolare con i Valzer op. 39, le Danze Ungheresi, per pianoforte a quattro mani, composte in gioventù e ispirate ad autentiche musiche zigane. Va detto che l'aggettivo "ungheresi" derivava dalla confusione che all'epoca regnava sul folklore magiaro, nel quale veniva inclusa anche la musica zigana. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Muoversi a Roma



        Modifica consenso Cookie