Lazio

Mario Sesti, torna creatività con Cinema Maxxi

Dal 25 maggio al 21 luglio, primo festival in presenza

(ANSA) - ROMA, 23 MAG - Un festival dedicato ai documentari, il primo in presenza nella capitale e con la novità delle proiezioni piazza, un premio, il tutto in un luogo che è il simbolo della ricerca nell'arte. Parte martedì 25 maggio e proseguirà fino al 21 luglio, l'ottava edizione di Cinema al MAXXI e si svilupperà attorno a due dei format più apprezzati dal pubblico negli scorsi anni: Extra Doc Festival e Video Essay Film Festival (VEFF). Come ogni anno, una specifica attenzione sarà rivolta al pubblico più giovane, con due serate realizzate da Alice nella città.
    ' 'Un aspetto formale è che il Cinema al MAXXI sta lavorando da diversi anni, è un cantiere che abbiamo aperto nella convinzione che il documentario ha sviluppato un'identità fortissima, potenza commerciale ed artistica, come dimostrano autori italiani come Rosi, Ferrente, Pietro Marcello che quest'anno sarà a Cannes con un documentario''. Da qui la scelta per Extra Doc, spiega all'ANSA Mario Sesti che ne è il curatore da sempre.
    ''Nessun senso di inferiorità di questo genere che puo' trasmette non solo le storie, come quella della diva Lazar, la storia delle discoteche, l'evento di Cesena per i Foo Fighters, l'arte di Pino Pascali e molto altro nel programma di quest'anno. E' diventato presidio delle migliori produzioni italiane, dal cinema di poesia al reportage''.
    Racconta con sollievo Mario Sesti che ''fatto contingente è anche il primo festival in presenza, dopo due anni di strazio, di streaming, proprio per accedere a queste riaperture buona parte dei film saranno proiettati nella piazza davanti al Maxxi''. A scegliere sarà una giuria presieduta dal regista Agostino Ferrente e formata dalla montatrice Esmeralda Calabria, dal critico cinematografico Fulvia Caprara, dall'artista Gea Casolaro, dal giornalista Virman Cusenza e dal regista Sydney Sibilia, che assegnerà i premi al "Miglior documentario italiano dell'anno" e il premio "Extra Doc CityFest".
    L'altro appuntamento, Vide Essay Film Festival, realizzato con Andrea Minuz ''è il luogo della creatività ad altra intensità''. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Muoversi a Roma



        Modifica consenso Cookie