Percorso:ANSA > Legalità > Calabria > Legalità: siglato protocollo per nuova metro Catanzaro

Legalità: siglato protocollo per nuova metro Catanzaro

Sottoscritto da Prefetto, Governatore, Sindaco e impresa

20 gennaio, 14:44
(ANSA) - CATANZARO, 20 GEN - È stato sottoscritto in Prefettura, a Catanzaro, il protocollo di legalità per i lavori per la realizzazione del nuovo collegamento metropolitano ferroviario tra la stazione di località Germaneto e l'attuale stazione di Sala e per l'adeguamento a linea metropolitana della rete ferroviaria tra i quartieri Sala e Lido. A firmare l'intesa, oltre al prefetto Luisa Latella, il presidente della Regione Mario Oliverio, il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo, rappresentanti della ditta Vianini lavori, che realizzerà il progetto, le forze dell'ordine, la Dia e i sindacati.

"Tutti dovremo impegnarci - ha sottolineato il prefetto - a rendere efficace l'intesa, impedendo che diventi solo carta straccia. Investire nel sistema della legalità è l'unico modo per impedire che a rappresentare la Calabria fuori dai confini sia solo l'immagine della 'Ndrangheta". Il protocollo, definito di "nuova generazione", contiene sia norme antimafia che anticorruzione. "L'attenzione della Prefettura - ha aggiunto il prefetto - sarà massima ed andrà anche oltre grazie alla piattaforma informatica dove l'impresa dovrà inserire tutti i dati utili al controllo delle forze dell'ordine, anche chi entra ed esce dal cantiere ed a che titolo".

La realizzazione della metropolitana è inserita nel nuovo piano del Trasporto pubblico locale della Regione e "rappresenta - ha dichiarato Oliverio - un tassello strategico per la sua realizzazione".

"La Calabria - ha ribadito il governatore - può crescere solo se le opere vengono realizzate nella legalità, perché così cresce l'economia e ci si può proiettare verso una terra diversa da quella che è nello stereotipo diffuso al mondo. Alla metropolitana, inoltre, presto sarà aggiunto un ammodernamento della rete ferroviaria che collega Soveria Mannelli a Catanzaro per rendere la struttura un vettore per la mobilità di un comprensorio più vasto, anche utile a recuperare il centro storico di grande valore del capoluogo calabrese".

Abramo, infine, ha sottolineato come oggi sia "una data importantissima grazie alla Regione Calabria. Il progetto - ha aggiunto - tra le altre cose proseguirà anche dopo nell'idea di sviluppo della città. Abbiamo presentato, difatti, alla Regione un'idea di lavoro, realizzata gratuitamente, che prevede la gestione del parcheggio della metropolitana ed un collegamento dello stesso alla città con trasporto integrato di Amc. A questo piano, il presidente Oliverio è stato immediatamente disponibile". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA