Percorso:ANSA > Legalità > Calabria > 'Ndrangheta: Masciari a studenti,voi speranza della Calabria

'Ndrangheta: Masciari a studenti,voi speranza della Calabria

Testimone giustizia, pronto a dare la vita per lo Stato

22 aprile, 15:54
(ANSA) - ROMA, 22 APR - Uno dei primi e tra i più noti testimoni di giustizia, Pino Masciari, è tornato nella sua Calabria, a Corigliano Calabro (Cs), in occasione del convegno "Percorsi di Legalità", organizzato dall'Associazione "Universo Minori" rappresentato dalla presidente Rita Tulelli e dal dirigente scolastico Alfonso Costanza. L'incontro si è svolto in una gremita aula magna dell'Istituto Nicholas Green "Falcone e Borsellino". Il dirigente scolastico ha messo in risalto l'importanza di creare nei giovani un percorso di legalità e ha sottolineato quanto questo sia ancora oggi un problema di natura culturale. Pino Masciari si è rivolto agli studenti in sala che hanno seguito con attenzione le sue parole. Masciari ha chiesto che il suo coraggio non sia solo interpretato come un atto di eroismo ma ha fatto notare che denunciare l'illegalità è dovere di ogni cittadino onesto se si vuol far trionfare lo stato di diritto e ha aggiunto che solo l'unione di tutti potrà portare a sconfiggere le mafie. "Ho dato la vita per lo Stato e per esso sono ancora oggi disposto a morire ma, in un simbolico passaggio di testimone, siete voi la chiave di tutto, il sale e la speranza di questa terra troppo spesso dimenticata ed abbandonata dalle istituzioni", ha detto Masciari rivolgendosi agli studenti. Al convegno hanno partecipato anche l'assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Corigliano Calabro, Tommaso Mingrone, il prof. Damiano Altimari e il direttore della Casa circondariale di Rossano Calabro, Giuseppe Carrà.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA