Percorso:ANSA > Legalità > Lombardia > Terrorismo: sorella di 'Fatima', Maria Giulia forse è morta

Terrorismo: sorella di 'Fatima', Maria Giulia forse è morta

Marianna Sergio in appello, 'sono innocente'. Pg,confermare pena

21 febbraio, 14:04
(ANSA) - MILANO, 21 FEB - "Non credo che mia sorella sia ancora viva, perché era malata". Lo ha detto Marianna Sergio ai giudici della Corte d'Assise d'appello di Milano, parlando in videoconferenza dal carcere milanese di San Vittore di Maria Giulia 'Fatima' Sergio, la 29enne che dopo la conversione all'Islam e la radicalizzazione nell'autunno del 2014 partì per la Siria per combattere con l'Isis e che è stata condannata da latitante in primo grado a 9 anni per terrorismo internazionale.

Per Marianna Sergio e per altri tre imputati è cominciato, invece, oggi il processo di secondo grado con rito abbreviato (potrebbe arrivare anche la sentenza) e il sostituto pg Nunzia Ciaravolo ha chiesto la conferma delle condanne. Marianna Sergio, arrestata nel luglio del 2015, è stata condannata a 5 anni e 4 mesi di carcere nel febbraio dello scorso anno. La giovane, tra l'altro, oggi con dichiarazioni spontanee ha voluto ribadire la sua innocenza: "Sono contro qualsiasi atto di matrice terroristica o politica".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA