Percorso:ANSA > Legalità > Lombardia > Latitante preso al bingo dopo grande vincita

Latitante preso al bingo dopo grande vincita

Si era appena aggiudicato il 20% di tutte le giocate del giorno

09 marzo, 16:06
(ANSA) - MILANO, 9 MAR - Ha vinto l'ambitissimo "Bingo d'oro" (premio speciale messo in palio da poche sale bingo che prevede la vincita del 20 per cento di tutte le giocate del giorno) ma subito dopo è stato ammanettato dalla polizia di Milano. Tarek El Mari, tunisino, 34 anni, è stato arrestato dagli agenti del commissariato Quarto Oggiaro per scontare la condanna a 5 anni per spaccio di droga.

La Polizia lo cercava da giorni e conoscendo la sua ludopatia ha iniziato a monitorare le sale slot della zona. La ricerca si è allargata fino al bingo di via Alberto da Giussano, a Legnano, dove martedì lo hanno bloccato immediatamente dopo la notizia della vittoria del montepremi. "Per evitare problemi o agitazione dei presenti, la cartella vincente gli è stata consegnata da un mio poliziotto - ha raccontato il dirigente Antonio D'Urso - Per El Mari è stato uno choc incredibile essere ammanettato dopo aver vinto tutti quei soldi".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA