Percorso:ANSA > Legalità > Veneto > Compagni di classe legano e frustano ragazzino marocchino

Compagni di classe legano e frustano ragazzino marocchino

Episodio in scuola media di Padova, preside 'faremo chiarezza'

28 gennaio, 15:44
(ANSA) - PADOVA, 28 GEN - Si stanno cercando riscontri in queste ore su un caso di bullismo che sarebbe avvenuto in una scuola media del centro storico di Padova: tre ragazzini di seconda avrebbero legato e frustato con una corda un loro compagno marocchino durante l'ora di ginnastica. Il giovane immigrato, come riporta il Mattino di Padova, sarebbe stato immobilizzato, gli sarebbero stati legati mani e piedi e sarebbe stato colpito più volte con la corda usata per gli esercizi ginnici.

L'aggressione sarebbe terminata solo quando l'insegnante si è accorto di quanto stava accadendo. Non si tratterebbe, peraltro, del primo caso: già un anno fa il ragazzino sarebbe stato preso di mira dai compagni, vedendosi sottrarre il telefonino e la sua identità su Facebook. Poco dopo sarebbe comparsa in rete, sul suo profilo, la frase "Sono gay e voglio dirlo a tutti". La dirigente dell'istituto scolastico, Lucia Marcuzzo, ha promesso che sulla vicenda verrà fatta chiarezza e se le circostanze saranno confermate verrà aperto un procedimento disciplinare e sarà informata l'autorità giudiziaria.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA