Percorso:ANSA > Legalità > Educare alla Legalità > Mafia: ministro Orlando ricorda La Torre e Di Salvo

Mafia: ministro Orlando ricorda La Torre e Di Salvo

Orlando, Pd porti avanti impegno La Torre

18 aprile, 12:03
(ANSA) - PALERMO, 18 APR - Il ministro della Giustizia Andrea Orlando, candidato alla segreteria del Pd, a Palermo, per alcuni incontri in vista del congresso, ha reso omaggio, nel luogo della strage, alla lapide commemorativa in memoria di Pio La Torre e Rosario Di Salvo, in via li Muli. Il ministro ha deposto una corona di fiori. Alla cerimonia in ricordo dell'ex segretario regionale del Pci e del suo collaboratore, uccisi dalla mafia il 30 aprile del 1982, erano presenti anche il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, il prefetto di Palermo Antonella De Miro, il segretario provinciale del Pd di Palermo Carmelo Miceli, il presidente del centro Pio La Torre Pietro Lo Monaco. "Il caso vuole che il congresso del Pd si celebrerà nel giorno dell'anniversario dell'omicidio di Pio La Torre e di Rosario Di Salvo e che da quella coincidenza possa venire fuori un messaggio forte: l'impegno contro la mafia deve essere al centro dell'azione del Pd. Dobbiamo tornare a raccogliere le battaglie per la pace di La Torre in un momento in cui la parola guerra torna risuonare e cosa non meno importante ricordare che La Torre era un ragazzo umile che grazie una forza popolare divenne classe dirigente del Paese", ha detto il ministro della Giustizia Orlando.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA