Percorso:ANSA > Legalità > Educare alla Legalità > Cyberbullismo: Boldrini, legge dedicata a Carolina e vittime

Cyberbullismo: Boldrini, legge dedicata a Carolina e vittime

Le sue parole sottolineate da un applaudo della Camera

17 maggio, 15:20
(ANSA) - ROMA, 17 MAG - "Questa legge è un primo passo necessario. La dedichiamo a Carolina Picchio ed a tutte le altre vittime del cyberbullismo": lo ha detto nell'Aula della Camera la presidente Laura Boldrini salutando Paolo Picchio, il padre della prima vittima del cyberbullismo, prima di indire la votazione finale sul provvedimento. Picchio seguiva i lavori dell'Assemblea di Montecitorio dalle tribune del pubblico; al suo fianco, la senatrice Elena Ferrara del Pd, "madre" della proposta di legge a Palazzo Madama e gia' insegnante di Carolina. Le parole della presidente Boldrini sono state sottolineate da un applauso dell'Assemblea.

Oggi Boldrini riceverà Picchio nel suo studio.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA