Percorso:ANSA > Legalità > Ora d'Aria > Carceri: da oggi a Trani 'Parole senza barriere'

Carceri: da oggi a Trani 'Parole senza barriere'

Progetto di promozione della lettura negli istituti pugliesi

06 dicembre, 14:38
(ANSA) - TRANI, 6 DIC - Da oggi, nel carcere di Trani, si svolgerà 'Parole senza barriere', il progetto di promozione della lettura negli istituti penitenziari pugliesi organizzato e promosso dall'Associazione Presìdi del libro, in collaborazione con il Provveditorato Regionale dell'Amministrazione Penitenziaria Regionale di Puglia e Basilicata del Ministero di Giustizia. Alla luce di un Protocollo di intesa stipulato lo scorso gennaio 2016 tra i due enti, con l'obiettivo primario di garantire ai detenuti un accesso ampio e qualificato alla conoscenza, all'informazione e alla cultura in generale, con particolare riferimento alla promozione della legalità, nasce Parole senza barriere. Sono in programma incontri con gli autori, laboratori, spettacoli teatrali e iniziative di promozione della lettura e formazione professionale rivolti ai detenuti e alle detenute delle carceri pugliesi e alle loro famiglie. Si terranno in tutti gli 11 penitenziari della Puglia attraverso i sottoprogetti ideati per ogni singolo penitenziario. I detenuti e le detenute avranno a disposizione delle cuffie senza fili, con una portata di 100 metri, attraverso le quali giungerà la voce della poetessa, che leggerà dei testi scelti dal pubblico.(ANSA). YB9-AME/ S44 QBKP
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA