Liguria
  1. ANSA.it
  2. Liguria
  3. Semper e Aramu non bastano, Genoa k.o a Reggio Calabria

Semper e Aramu non bastano, Genoa k.o a Reggio Calabria

Il portiere para un rigore ma la squadra di Blessin non incide

(ANSA) - GENOVA, 07 NOV - Si ferma la corsa del Genoa che al Granillo cade 2-1 contro una Reggina compatta e cinica. Ai rossoblù non è bastato dominare sul piano del possesso palla in una serata in cui gli attaccanti di Blessin hanno concluso pochissimo verso la porta di Ravaglia e incassano così la seconda sconfitta stagionale.
    Vantaggio dei padroni di casa già al 15' con Canotto che al limite controlla e nonostante tre difensori rossoblù ha il tempo di girarsi e piazzare un diagonale alle spalle di Semper. Il pareggio arriva al 33' con il primo gol in maglia rossoblù di Aramu che su un cross di Sabelli da destra sfiorato da Gagliolo indirizza il pallone di testa nell'angolino più lontano.
    Nemmeno un minuto e la Reggina potrebbe tornare in vantaggio ma il rigore assegnato per fallo di Sabelli e Bani su Rivas, visto e rivisto prima al Var e poi al monitor, e tirato da Menez, viene parato da Semper.
    Nella ripresa Reggina ancora protagonista e nuovamente in vantaggio al 7': cross di Pierozzi, braccio largo di Czyborra e altro rigore, questa volta senza dubbi. Cambia il rigorista con Rivas che dagli undici metri spiazza Semper.
    Con quasi un tempo da giocare il Genoa non riesce però a rimontare ancora rischiando anzi su un diagonale di Canotto in contropiede respinto ancora dal portiere croato.
    L'ingresso di Yeboah, Yalcin e Portanova non basta al Genoa nel finale e così dopo quasi 9' di recupero e un assalto all'area amaranto molto sterile, la Reggina può fare festa ed agganciare al secondo posto proprio il Grifone. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      MyWay Autostrade per l'Italia

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie