Lombardia

Un morto e un ferito in alta Valtellina

Disgrazia al confine con la provincia di Bolzano

(ANSA) - MILANO, 14 GIU - Incidente alpinistico mortale questa mattina, attorno alle 8.30, sul versante valtellinese del Gran Zebrù, a quasi 3.000 metri di quota nel territorio comunale di Valfurva (Sondrio). Ancora non si conoscono le generalità della vittima precipitata durante la scalata. A dare l'allarme un altro alpinista, che è rimasto ferito.
    La cella agganciata dal suo telefono cellulare è sul versante di Bolzano e così i primi a mettersi in azione sono stati i soccorritori altoatesini. Poi anche il Soccorso Alpino della VII Delegazione di Valtellina e il Sagf della Guardia di finanza di Bormio. La salma del deceduto è stata trasportata all'obitorio di Solda (Bolzano). Informati dell'accaduto i magistrati di Sondrio, tramite i carabinieri della Compagnia di Tirano.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie