Lombardia
  1. ANSA.it
  2. Lombardia
  3. 'Fuoricondotta', la scuola raccontata dai ragazzi

'Fuoricondotta', la scuola raccontata dai ragazzi

Studenti della Bovisa autori e interpreti film di Fabio Martina

(ANSA) - MILANO, 27 MAG - E' nato a scuola, dai racconti dei ragazzi, ed è interpretato dagli stessi studenti, il film 'Fuoricondotta' di Fabio Martina, che sarà presentato in anteprima il 31 maggio alla Cineteca di Milano, nella nuova sede del cinema Arlecchino. Ispirato a 'Zero in condotta' di Jean Vigo e a 'Gli Anni in Tasca' di François Truffaut, il film è stato girato la scorsa estate all'elementare 'Giacomo Leopardi' di Milano, costruita negli anni '20, durante il fascismo, in viale Bodio, che ospitò come alunno Ermanno Olmi. Su questo periodo della sua vita Olmi scrisse il libro autobiografico "Ragazzo della Bovisa". Per questo motivo il film, che vuole mostrare chi sono i ragazzi della Bovisa oggi, è dedicato al grande regista, cui è intitolato anche il comprensorio di cui fa parte la scuola di viale Bodio. Il lungometraggio racconta con un tono leggero e poetico il mondo della scuola di oggi, con le particolarità e le problematiche cui deve fare fronte dal punto di vista sociale, educativo e culturale. E lo fa mettendo a confronto due esempi paradossali di istituzioni scolastiche: una libera, ma troppo permissiva, e una normativa, ma repressiva. A restituire il senso di verità del documentario, la scelta di affidare tutti i ruoli - tranne quello del preside, interpretato da Renato Sarti - ad attori non professionisti, gli studenti, che interpretano se stessi. Anche la maggior parte delle scene del film sono state pensate e realizzate dal regista Fabio Martina sulla falsariga di ciò che è emerso durante i laboratori di cinema realizzati durante i mesi precedenti nelle scuole degli istituti Ermanno Olmi e Sorelle Agazzi. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie