Marche
  1. ANSA.it
  2. Marche
  3. Musicultura: band ucraina DakhaBrakha apre prima serata

Musicultura: band ucraina DakhaBrakha apre prima serata

Organizzazione invita rappresentanza profughi ospiti Marche

   I DakhaBrakha, quartetto ucraino di Kiev, apriranno la XXXIII edizione di Musicultura domani venerdì 24 giugno allo Sferisterio della città di Macerata che per due giorni diventerà la Capitale della Canzone d'autore e della musica popolare. Nella prima delle due serate finali del Festival, condotte da Enrico Ruggeri e Veronica Maya, si esibirà la band ucraina dal nome in lingua antica ucraina che significa "dare/prendere", famoso nel mondo per le sue esibizioni, tra folklore e teatro, con un suono transnazionale radicato nella cultura ucraina di grande potenza e vasta gamma vocale, accompagnato da strumenti tradizionali indiani, arabi, africani, russi e australiani. Musicultura ha invitato alla serata una rappresentanza della comunità di profughi ucraini ospitati nel territorio.
    "Inseguivamo questa fantastica formazione da quattro anni, non sembra vero che oggi la loro terra e il loro popolo siano devastati da una tragica guerra di aggressione - commenta il direttore artistico di Musicultura Ezio Nannipieri. - Una realtà drammatica bussa violentemente alle nostre coscienze, la musica non può purtroppo cambiare lo stato delle cose, può portare forse un po' di conforto". Nella serata di apertura del Festival i DakhaBrakha si esibiranno con Angelo Branduardi, Litfiba, Ditonellapiaga, Violons Barbares e gli artisti vincitori del concorso che sono: Cassandra Raffaele (Vittoria, RG), Emit (Lodi), Isotta (Siena), Martina Vinci (Genova), TheMorbelli (Alessandria), Yosh Whale (Salerno), Valeria Sturba (Bologna) e Malvax (Modena). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie