Marche
  1. ANSA.it
  2. Marche
  3. Maltempo: Acquaroli,Consiglio Marche monotematico 11 ottobre

Maltempo: Acquaroli,Consiglio Marche monotematico 11 ottobre

Marche, "cordoglio comunità".Lavoro per stima danni e fabbisogno

   Dopo essersi associato alle parole del presidente del Consiglio regionale delle Marche di solidarietà e vicinanza alle popolazioni colpite dall'alluvione del 15 settembre scorso, il presidente della Regione Francesco Acquaroli ha espresso a titolo personale, per la Regione e l'intera comunità il "cordoglio alle popolazioni, in particolar modo alle famiglie, ai cari e agli amici delle persone che hanno perso la vita in questo momento drammatico". Su proposta di Acquaroli si terrà una seduta straordinaria e monotematica dell'Assemblea regionale l'11 ottobre prossimo.
    "Il mio pensiero in tutti questi giorni è andato a loro - ha aggiunto - come sapete ho chiesto la convocazione di una seduta straordinaria dell'Assemblea legislativa regionale da dedicarsi esclusivamente agli eventi alluvionali che hanno colpito la regione. Momento importante nel quale avremo modo di confrontarci. Ringrazio i capigruppo che oggi hanno fissato tempestivamente la data della Assemblea straordinaria".
    Acquaroli ha ripercorso i passaggi amministrativi e i primi provvedimenti. Ha ringraziato "tutte le istituzioni per il contributo fattivo alla gestione della prima emergenza"; il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che ci ha raggiunti telefonicamente per esprimere la sua vicinanza", il premier Mario Draghi che, nella seduta del Cdm del 16 settembre, ha immediatamente accolto la nostra richiesta per un fondo di emergenza stanziando i primi 5 milioni di euro per le urgente e nello stesso pomeriggio ci ha raggiunti a Ostra per testimoniare la vicinanza dello Stato"; Il dipartimento di Protezione civile, guidato da Fabrizio Curcio, che ha emanato l'ordinanza che disciplina il quadro d'interventi urgenti, nominandomi commissario delegato per gli eventi meteorologici". Il presidente ha citato i primi decreti emanati per stoccare detriti e fanghi, impianti di gestione: "stiamo adempiendo alle procedure per raggiungere nei tempi più brevi possibili la stima del danno e del fabbisogno...". "Grazie a tutti i governatori delle regioni italiane che hanno espresso la solidarietà e inviato mezzi e uomini per le operazioni di soccorso dei cittadini e il ripristino della quotidianità delle popolazioni colpite". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie