Marche
  1. ANSA.it
  2. Marche
  3. Terra e Gusto
  4. Al via sotto la pioggia Cartoceto Dop, il Festival

Al via sotto la pioggia Cartoceto Dop, il Festival

Kermesse dedicata a unica Dop olearia delle Marche

(ANSA) - ANCONA, 07 NOV - Al via sotto la pioggia Cartoceto Dop, il Festival, 44/a Mostra Mercato dell'Olio e dell'Oliva, kermesse dedicata all'unica Dop olearia delle Marche, organizzata dal Comune di Cartoceto e dalla Pro Loco, patrocinata dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, dalla Regione Marche e dalla Fondazione Marche Cultura e con la partnership di Confcommercio Pesaro. Fin dalla mattina, nonostante il tempo incerto molte persone hanno affollato piazza Garibaldi per gli acquisti di olio, olive, formaggi, vini e conserve, gli amanti della cucina hanno popolato il festival e i vari eventi in programma per tutto l'arco della giornata.
    L'olio Dop Cartoceto e le iniziative in programma, anche quest'anno hanno richiamato tantissimi appassionati da fuori regione, con prevalenza dall'Umbria, dall'Emilia Romagna e dalla Toscana. In tanti hanno apprezzato il borgo storico, il programma artistico culturale (concerti e mostre) e la qualità dell'olio di quest'anno dalla bassissima acidità e naturalmente biologico, con degustazioni agli stand dei produttori e a quello del Consorzio Dop Cartoceto, grazie agli appuntamenti "A prova di Dop". Di grande impatto lo spettacolo di video-mapping ispirato alla figura del monaco-artista padre Stefano Pigini, un momento importante nel percorso dell'identità del territorio attraverso la narrazione di storie e personaggi che lo hanno connotato. A padre Pigini è anche dedicata una delle mostre in programma nel festival, insieme ad un'altra sul grande fotografo Mario Dondero. Per la parte musicale, oltre alla Banda di Cartoceto, il concerto al Teatro del Trionfo di Chiara Civello e Rita Marcotulli e il sound dixieland della Marching Makkaroni Street Band. Sul versante enogastronomico incontri nelle cantine del territorio e un appuntamento sul Bianchello del Metauro con il sommelier Gianluigi Garattoni, oltre agli aperitivi a base di prodotti tipici marchigiani in piazzetta Guerrazzi. Il festival si conclude domenica 14 novembre, ma prima sabato 13 novembre è programma alle ore 10:30 presso il Teatro del Trionfo il seminario nell'ambito del progetto di "Valorizzazione delle risorse genetiche dell'olivo e introduzione di nuove tecniche a basso impatto ambientale nell'areale della DOP Cartoceto" che racconterà i "Primi risultati del progetto Oliv-GET". Finanziato dalla Regione Marche, il progetto di durata triennale ha come capofila il Consorzio Dop Cartoceto in collaborazione con il Comune di Cartoceto e quello di Vallefoglia, e vede coinvolti numerosi partner tra cui il Dipartimento di Scienze Agrarie Alimentari ed Ambientali dell'Università Politecnica delle Marche, il Centro di Ricerca e Servizio Smart Farming di Pesaro, Agronica Group srl, l'Istituto Agrario "A. Cecchi" di Pesaro e diverse aziende agricole. L'obiettivo, perseguito attraverso l'introduzione di innovazioni focalizzate sull'aumento della resa, della qualità della produzione e della sostenibilità ecologica ed economica, è quello di incrementare la produzione olivicola della collina marchigiana attraverso azioni pilota calibrate nell'areale di Cartoceto Dop. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie