Marche
  1. ANSA.it
  2. Marche
  3. Terra e Gusto
  4. Vino: "Marche nel bicchiere 2022", bussola per orientarsi

Vino: "Marche nel bicchiere 2022", bussola per orientarsi

V.presidente Regione Carloni, "enoturismo strada da percorrere"

   Un viaggio nella grande enoteca di nome "Marche". È raccontata dall'edizione 2022 de "Le Marche nel bicchiere": la guida per scoprire le eccellenze vinicole marchigiane. Un volume denso di informazioni, dove gli appassionati, i professionisti e gli enoturisti trovano subito utili indicazioni sulle cantine, sui vini, spumanti, passiti e oli monovarietali del territorio. La 14/a edizione è stata presentata dal presidente della Regione Francesco Acquaroli, dal vicepresidente Mirco Carloni, dal presidente dell'Associazione italiana sommelier Marche Stefano Isidori e dal direttore dell'Assam Andrea Bordoni. Secondo il presidente Acquaroli "il settore enologico ci pone davanti alla sfida del marketing territoriale, costruita attorno alla filiera che lega il vino e l'olio all'enogastronomia. Dobbiamo lavorare assieme, istituzioni e produttori, non per fare emergere la singola specificità, ma la straordinaria capacità delle Marche di disporre delle carte in regola per emergere a livello nazionale e internazionale". Nell'introduzione del volume, Carloni parla del comparto vinicolo e oleicolo come di "un repertorio sicuramente frammentato, ma intimamente legato al territorio, alle sue caratteristiche pedologiche e culturali. La frammentazione diventa ricchezza organolettica che suggerisce di percorrere le Marche da Nord a Sud, in lungo e in largo, alla scoperta di un mondo agroalimentare che è uno scrigno impareggiabile di sapori davvero unici". Il vicepresidente ha sottolineato anche l'opportunità offerta dalla legge regionale sull'enoturismo: "Abbiamo emanato un testo normativo che mancava nella nostra regione. Consentirà di trasformare i luoghi di produzione in spazi di accoglienza e somministrazione. Dobbiamo percorrere, con convinzione, questa strada che si è aperta.
    Grazie all'enoturismo molte persone potranno venire nelle Marche per girare le cantine attraverso i cammini che stiamo preparando, dando vita a un turismo esperienziale che è strettamente connaturato al mondo agricolo".
    Le Marche nel Bicchiere" si è concretizzata con il lavoro certosino di Marica Spuria e Bruno Paialunga (Ais Marche). È il risultato della degustazione dei vini, degli spumanti e dei vini passiti delle 254 cantine marchigiane (17 in più dello scorso anno) che hanno aderito al progetto. La commissione di degustazione professionale dell'Ais Marche, composta da 57 degustatori ufficiali, ha esaminato 1.043 campioni, rigorosamente alla cieca, stilando per ognuno l'analisi sensoriale e suggerendone l'abbinamento gastronomico. Settanta vini - evidenziati con i Picchio - hanno ricevuto l'eccellenza, perché hanno maggiormente colpito i degustatori. Altri 11 vengono segnalati con il Salvadanaio per il più favorevole rapporto qualità/prezzo. È stata, infine, confermata la sezione dedicata agli oli con l'inserimento delle valutazioni sensoriali di 50 oli monovarietali di 30 aziende marchigiane, effettuate dal Panel regionale "Assam Marche". La guida è stata stampata in 7.000 copie e verrà distribuita ai soci dell'Ais. È acquistabile presso il canale dedicato delle edicole e delle librerie delle Marche, Abruzzo ed Emilia-Romagna, oltre che on line. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie