Oltretevere

Papa: Dio aiuti quanti rendono più umana vita nelle carceri

Prega per la Birmania, 'imploro al Signore il dono della pace'

(ANSA) - CITTA DEL VATICANO, 03 OTT - "Dio ci aiuti a sanare le piaghe del crimine che schiavizza i più poveri e aiuti quanti lavorano ogni giorno per rendere più umana la vita nelle carceri". Lo ha detto il Papa all'Angelus ricordando la recente tragedia in un carcere dell'Ecuador dove, per scontri tra bande rivali, ci sono stati oltre cento morti e numerosi feriti.
    Papa Francesco ha rilanciato poi un appello per la pace in Birmania: "Desidero nuovamente implorare da Dio il dono della pace per l'amata terra del Myanmar perché le mani di quanti la abitano non debbano più asciugare lacrime di dolore e di morte ma possano stringersi per superare le difficoltà e lavorare insieme per l'avvento della pace". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie