Piemonte
  1. ANSA.it
  2. Piemonte
  3. Gelati Pepino 1884 a sostegno di San Patrignano

Gelati Pepino 1884 a sostegno di San Patrignano

Festa in comunità, l'ad Mangiantini incontra i ragazzi

(ANSA) - TORINO, 04 OTT - Il brand torinese Gelati Pepino 1884 sostiene un progetto di charity a favore di San Patrignano.
    Lo fa attraverso la linea Wow, gelato su stecco non ricoperto, distribuita nei canali della grande distribuzione in confezione triple pack: per ogni confezione venduta Gelati Pepino 1884 devolverà parte del ricavato a sostegno di San Patrignano, "storica comunità - viene ricordato in una nota dell'azienda - che dal 1978 ad oggi ha accolto oltre 26.000 persone con problemi di tossicodipendenza, la più grande d'Europa, che attualmente ospita mille ragazzi in un percorso di recupero completamente gratuito".
    Per suggellare un sodalizio "che ha tutte le premesse per essere solo l'inizio di un interessante percorso" viene riferito, si è svolta in comunità la "Festa del Gelato", una giornata di incontro con i ragazzi e con i responsabili dei settori: dall'area caseificio al salumificio, passando per il forno e la cantina, scoprendo le bellezze del settore tessitura, pelletteria e di quello grafico, presente Alberto Mangiantini, amministratore delegato di Gelati Pepino 1884. Così "la qualità, la tracciabilità dei prodotti provenienti da filiera a marchio San Patrignano, ha incontrato la filosofia ultracentenaria di Gelati Pepino 1884, marchio torinese conosciuto per l'elevata qualità delle materie prime, che fanno del suo gelato una vera eccellenza del nostro Paese". Per Gelati Pepino 1884 sostenere San Patrignano significa "dare continuità a un progetto sociale unico al mondo, condividendo un sistema di valori che mette al centro il recupero dell'individuo attraverso la formazione, la dignità e la crescita personale". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie