PMI

Azienda umbra Goretti su podio "Mirabilia top of the Pid"

Per sviluppo progetti trasformazione digitale in pandemia

(ANSA) - PERUGIA, 21 GIU - Assegnati i premi del concorso nazionale "Mirabilia top of the Pid" con protagoniste le imprese che in questo anno di pandemia, con il supporto Punti di impresa digitale delle Camere di commercio, hanno saputo sviluppare progetti di trasformazione digitale.
    La premiazione si è svolta a distanza e nel rispetto delle normative anti Covid, in diretta streaming seguita on line grazie al collegamento web al canale YouTube di @mirabilianetwork.
    Ad affermarsi la Nextome per il Pid della Camera di commercio di Bari, seguita dalla Tnn per il Pid della Camera di commercio di Genova.
    Sul podio anche l'azienda agricola Goretti per il Pid della Camera di commercio dell'Umbria. Questa ha visto riconosciuto il suo progetto di innovazione digitale "Smart tasting", sviluppato con la finalità di supportare la ri-partenza economica aziendale e creando nuove opportunità di sviluppo imprenditoriale nella fase di ripresa post pandemia.
    Le caratteristiche riconosciute dal "Mirabilia Top of the Pid", sono state presentate dalla azienda Goretti - spiega la Camera di commercio dell'Umbria - come "Servizio originale e innovativo di e-commerce delle attività proposte tramite l'erogazione dei servizi a distanza, grazie all'e-commerce, il delivery dei vini, la gestione del turismo della clientela anche da remoto, nella fase post emergenziale, attraverso l'utilizzo delle tecnologie 4.0 e l'applicazione di nuovi modelli di business".
    Hanno partecipato alla premiazione del "Mirabilia Top of the Pid" il presidente dell'associazione Mirabilia Angelo Tortorelli, quello della Camera di commercio di Genova, Luigi Attanasio, Tommaso de Simone Presidente della Camera di commercio di Caserta. In rappresentanza della Camera di commercio dell'Umbria sono intervenuti il presidente Giorgio Mencaroni e il segretario generale facente funzioni Mario Pera.
    Presente Mario Pozza, presidente della Camera di Commercio Treviso - Belluno.
    E' stata la digital coordinator del Pid della Camera di Genova, Anna Galleano a introdurre le 11 aziende finaliste del Mirabilia Top of the Pid, mentre Antonio Romeo direttore di Dintec, società delle Camere di commercio per l'innovazione tecnologica, ha proclamato le imprese vincitrici.
    "Il concorso Mirabilia top of the Pid - ha sottolineato Mencaroni - è l'iniziativa che ha inteso offrire un pubblico riconoscimento a imprese, che in questo lunghissimo anno di pandemia da Covid-19, hanno saputo sviluppare soluzioni innovative per il turismo, un settore che ora vuole ricercare con tutti i mezzi possibili occasioni per ripartire. In questo tragico anno, il sistema camerale e i suoi PID, Punti di impresa digitali hanno dimostrato di essere in grado di funzionare da punti di riferimento, quasi un pronto soccorso per le imprese che, a causa del Covid, stanno ancora vivendo difficoltà talmente gravi da metterne in pericolo la stessa sopravvivenza".
    "Il bel riconoscimento alla Azienda Goretti ci inorgoglisce", ha detto ancora Mencaroni. "Imprenditori umbri - ha aggiunto - che alla terza generazione stanno portando avanti un lungimirante progetto di innovazione e trasformazione digitale, a dimostrazione che un territorio piccolo come la nostra Umbria è comunque capace di generare un tessuto imprenditoriale attento e moderno, che sa guardare avanti e progredire".
    Il premio si inserisce nell'ambito di #pid4mirabilia, il progetto di collaborazione tra l'associazione Mirabilia Network - che mette assieme 17 Camere di commercio che hanno sul proprio territorio almeno un sito Unesco - e i Punto impresa digitale, primo presidio di informazione e orientamento territoriale per le Pmi sul fronte della trasformazione digitale.
    Sull'intero territorio nazionale partecipano al programma le Camere di commercio di Bari, Basilicata, Benevento, Caserta, Chieti-Pescara, Genova, Messina, Molise, Pavia, Riviere di Liguria, Sassari, Sud Est Sicilia , Treviso-Belluno, Pordenone - Udine, Umbria, Verona e Venezia Giulia. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie