PMI

  1. ANSA.it
  2. Pianeta Camere (di commercio)
  3. Lavoro:Cciaa Toscana NO,cala domanda,7.030 addetti ricercati

Lavoro:Cciaa Toscana NO,cala domanda,7.030 addetti ricercati

Monitoraggio su ottobre in territori Lucca, Massa Carrara e Pisa

(ANSA) - VIAREGGIO (LUCCA), 25 OTT - Sono 7.030 i lavoratori ricercati dalle imprese nel mese di ottobre nei territori della Toscana nord-ovest (Lucca, Massa-Carrara e Pisa), e salgono a oltre 18.100 per l'intero trimestre ottobre-dicembre 2022. Dati nel complesso non troppo positivi, spiega una nota, salvo qualche eccezione, in linea con l'andamento nazionale e che risentono della difficile congiuntura generale. E' quanto emerge dai dati rilevati per il mese di ottobre 2022 su un campione di oltre 2.000 imprese con dipendenti del Sistema informativo Excelsior, indagine su base provinciale realizzata da Unioncamere in collaborazione con Anpal ed elaborati dalla Camera di commercio della Toscana nord ovest e dall'Istituto studi e ricerche - Isr.
    Per Valter Tamburini, presidente della Camera di commercio della Toscana nord ovest, "il dato di ottobre sulla domanda di lavoro nei territori della Camera di commercio conferma quanto la propensione ad assumere personale da parte delle imprese sia condizionata in negativo da fattori non locali quali la forte spinta inflattiva, l'aumento consistente dei costi energetici, la situazione geopolitica che hanno generato un sensibile rallentamento dell'economia europea. Il dato comune ai tre territori è infatti la frenata della domanda di lavoro soprattutto nel settore manifatturiero e, laddove si registrano segnali positivi, questi riguardano soltanto il settore dei servizi evidentemente meno influenzato dalla situazione globale in atto". Per Tamburini "resta dunque cogente la necessità di interventi a livello nazionale ed europeo vista la complessità della situazione. Si conferma inoltre, per dimensione del fenomeno, il preoccupante primato italiano circa il 'mismatch' tra domanda e offerta di lavoro che nei nostri territori resta molto elevato anche laddove si registrano flessioni nelle previsioni di assunzione. Intervenire è dunque sempre più urgente a tutti i livelli ed iniziative specifiche in questo ambito saranno prioritarie nella stesura del programma pluriennale in via di definizione della nuova Camera della Toscana nord ovest". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie