Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Comune di Genova

Pillole di Movimento, sino al 31 marzo offerte attività sportive gratuite

Ufficio stampa Comune di Genova

Comune di Genova

Promuovere il benessere, la salute e i corretti stili di vita contrastando la sedentarietà e sostenendo le società del territorio. Il tutto accompagnato da un forte impulso alla socializzazione che, in tempi difficili come quelli attuali, è un valore aggiunto tutt’altro che secondario. Sono questi gli obiettivi di “Pillole di Movimento”, la campagna nazionale Uisp (Unione Italiana Sport Per Tutti) che quest’anno ha protagonista anche Genova.

Farmacie dei circuiti Gruppo Lloyds e Federfarma provinciali distribuiranno confezioni simili a quelle dei medicinali da banco contenenti coupon tra cui scegliere attività sportive e motorie usufruibili gratuitamente sino al 31 marzo. L'elenco delle farmacie aderenti è consultabile al link ufficiale del comitato Uisp di Genova: www.uisp.it/genova/. Per beneficiare delle offerte è sufficiente contattare le segreterie delle polisportive, delle palestre e delle strutture convenzionate che forniranno tutte le informazioni, disponibilità orarie comprese.

Nato a Bologna nel 2011 per contrastare il crescente tasso di sedentarietà spesso dovuto all’età o a ragioni economiche, il progetto “Pillole di Movimento” si è subito dimostrato vincente ed innovativo sino ad ampliarsi a livello nazionale. Oggi coinvolge 32 comitati territoriali Uisp, 235 Comuni/aree metropolitane ed oltre 370 associazioni e società sportive dilettantistiche: numeri di assoluto rilievo per questa iniziativa finanziata dal Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri nell'ambito del Bando EPS 2020. Testimonial di questa promozione dell’attività fisica è Lodo Guenzi, leader del gruppo musicale Lo Stato Sociale, il cui spot è visibile al link: www.youtube.com/watch?v=m4qnHPJQtKE.

«Siamo molto felici di sostenere il progetto “Pillole di Movimento” proposto dalla Uisp – dichiara Stefano Anzalone, consigliere comunale delegato alla promozione dell’attività sportiva -. La sua formula innovativa che va oltre la proposta di contrastare la sedentarietà, sempre più in crescita a causa della situazione pandemica, la rende più che mai un’iniziativa lodevole. Ringrazio personalmente tutti i soggetti coinvolti in questa particolare, quanto importante, offerta di sviluppo gratuito dell’attività fisica».

«”Pillole di Movimento” è un’esperienza avviata nel 2011 che, da buona pratica territoriale, oggi diventa campagna nazionale - spiega Tiziano Pesce, presidente UISP Nazionale -. Dobbiamo superare indici di sedentarietà molto negativi nel nostro Paese e dobbiamo farlo con la fiducia e con l’ottimismo di superare prima possibile questa pandemia. In questo momento diventano fondamentali la condivisione delle azioni progettuali, il finanziamento del Dipartimento dello Sport ed il supporto di Federfarma assieme agli interlocutori della sanità pubblica».

«A Uisp va il mio plauso per questo progetto che ha un grande valore sociale - commenta Ilaria Cavo, assessore regionale alle politiche sociali -. Crediamo molto nei principi dello sport di base e inclusivo, e da tempo Regione Liguria lavora anche con Uisp per progettualità che si muovono in questa direzione. Penso al patto di sussidiarietà per i disabili, ma soprattutto al patto di sussidiarietà per lo sport inclusivo che mette in primo piano il benessere e l'inclusione sociale oltre alla promozione di abitudini sane e corrette. Principi che animano anche questa iniziativa di Uisp con il contrasto alla sedentarietà che le “pillole” propongono».

Per ulteriori informazioni sul progetto consultare il sito pilloledimovimento.uisp.it.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Comune di Genova

Modifica consenso Cookie