Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Dell’Oro Srl: “Boom di ordini e riparazioni ad agosto e settembre, il settore alimentare riparte”

Pagine Sì! SpA

Quella appena conclusa per ristoranti e alberghi è stata un’estate di lavoro intenso. “Una boccata d’ossigeno dopo due anni complicati”, come la definisce Matteo Gilles Dell’Oro, titolare della Dell’Oro Srl di Valmadrera, in provincia di Lecco, società specializzata nella produzione di macchine alimentari, che al rientro dalle ferie, a inizio settembre, ha trovato sulla scrivania diverse richieste di manutenzione e di acquisto per i macchinari. “È piuttosto insolito, di norma fino a metà mese la situazione è piuttosto tranquilla, perché forni, pasticcerie e in parte anche ristoranti chiudono ad agosto. Quest’anno, invece, hanno continuato a lavorare e quindi anche le richieste di intervento per le riparazioni ci sono sempre state” spiega l’imprenditore, che dal suo osservatorio vede un settore dinamico, che tenta di riprendersi dalle difficoltà provocate dalla pandemia.

“Il periodo peggiore dal punto di vista del Covid è stato all’inizio, lo scorso anno, con le attività chiuse senza una prospettiva. Da qualche mese, sebbene nel frattempo tante aziende abbiano chiuso, c’è una generale ripresa della fiducia, che ha spinto molti ad aprire nuove attività, lo vediamo dagli ordini che aumentano” aggiunge Dell’Oro. Come accade ormai da qualche anno ad acquistare i macchinari non sono solo forni e pasticcerie, ma anche ristoranti e hotel, che decidono di produrre in proprio piccola panetteria e brioche da proporre ai clienti. Una scelta, questa, che tanto per le attività aperte da poco quanto per quelle che cercano di ripartire dopo il periodo del lockdown, rappresenta una svolta decisa verso la qualità dei prodotti e, quindi, una maggiore attenzione del cliente.  “Le macchine più richieste da ristoranti e alberghi sono quelle per realizzare sandwich e panini piccoli, da 10 a 30 grammi, quelle per produrre piccola panetteria secca come grissini e taralli e quelle per i croissant, utilizzati sia per le colazioni negli hotel che per i brunch nei ristoranti” spiega Dell’Oro, che con l’azienda di famiglia offre anche un servizio di personalizzazione delle macchine per rispondere alle esigenze dei clienti che non trovano sul mercato i dispositivi più adatti alle loro esigenze. A cominciare, per esempio, dai prodotti più efficaci per lavorare le specifiche tipologie di impasto, comprese quelle senza glutine, utilizzate da ciascun produttore.

La costante richiesta da parte delle attività per acquistare o personalizzare i macchinari, che è proseguita per tutto il mese di settembre e segue un’estate di lavoro intensa e praticamente ininterrotta, lascia quindi ben sperare per la ripresa del settore. Tutto, chiaramente, “a patto che non si renda necessaria una nuova chiusura di tutte le attività, che a questo punto sarebbe assolutamente negativa - conclude l’imprenditore – perché peserebbe ancora di più a causa degli investimenti che le aziende stanno facendo per ripartire”.    

delloro.it

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Modifica consenso Cookie