Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale ANCI Sicilia

Ecobonus e Super Sisma bonus, un webinar di ANCI Sicilia

ANCI Sicilia

“L’ANCI Sicilia, ancora una volta, raccoglie e rilancia la sfida dell’innovazione che si fa strada tra emergenze e progetti. Le risorse messe a disposizione dal Decreto Rilancio stimolano un cambio generazionale e culturale e aiutano amministratori, privati e imprese ad avviare, in maniera concreta, la manutenzione delle città tenendo presente anche le nuove direttive fornite dalla transizione ecologica. Abbiamo a disposizione strumenti innovativi che non solo ci aiutano a rallentare la desertificazione delle aree interne, strettamente connessa al crollo dei valori immobiliari, ma contribuiscono al superamento delle disuguaglianze sociali e territoriali, attraverso l’utilizzo di un sistema virtuoso che unisce convenienza e nuova legalità. Nascono, quindi, nuovi ruoli e nuove competenze per banche, professionisti, imprese e comuni che dovranno pianificare l’accesso alle misure previste e alle risorse messe a disposizione. I comuni, solo per fare un esempio, dovranno dotarsi di una struttura adeguata, di uno Sportello Unico per l’Edilizia in grado di snellire gli iter burocratici e di avviare un meccanismo di riorganizzazione. Ci troviamo di fronte ad un nuovo corso per l’edilizia, una totale innovazione che attraverso la riqualificazione del centro e delle periferie sarà sicuramente in netta antitesi con la vergogna del “sacco di Palermo” e la devastazione delle aree a verde”.

Questo il commento di Leoluca Orlando, presidente di ANCI Sicilia, che oggi pomeriggio ha portato i saluti a tutti i partecipanti che hanno seguito il webinar “Super Ecobonus e Super Sisma bonus: profili applicativi giuridici e tecnici”, organizzato dall’Associazione dei comuni siciliani in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Palermo e con l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili di Palermo.

L’incontro in videoconferenza, introdotto da Mario Emanuele Alvano, segretario generale dell’Associazione, è stato moderato da Agostino Ennio La Scala, professore ordinario di Diritto Tributario dell’Università degli Studi di Palermo.

Hanno partecipato, tra gli altri, Mimmo Turano, assessore regionale delle Attività produttive, Vincenzo Di Dio, presidente dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Palermo e assessore comunale all’Edilizia privata, Pasquale Stellacci , direttore regionale Agenzia delle Entrate Sicilia, e Fabrizio Escheri, presidente dell’Ordine dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili di Palermo. 

 

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale ANCI Sicilia

Modifica consenso Cookie