Professioni

Pensioni: dottori commercialisti, domani via istanze esonero

Cdc aprirà nella mattinata del 5 agosto la procedura online

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 04 AGO - La Cassa dottori commercialisti (Cdc) renderà fruibile agli iscritti nella mattinata di domani, 5 agosto, sul proprio sito ufficiale, la procedura telematica per inoltrare le richieste di esonero parziale dei contributi previdenziali da versare nel 2021. Lo fa sapere all'ANSA lo stesso Ente presieduto da Stefano Distilli. La misura, introdotta dalla Legge di Bilancio per l'anno in corso (e modificata con il successivo decreto Sostegni) prevede che, grazie ad una dotazione globale di 2,5 miliardi, vengano concessi degli "sconti" (fino ad un massimo di 3.000 euro a carico dello Stato) sui pagamenti ai professionisti iscritti alle Casse private e ai lavoratori autonomi che versano i contributi alla gestione separata dell'Inps, sulla base di precisi requisiti: un reddito inferiore ai 50.000 euro ed un decremento di almeno un 1/3 del fatturato, o dei corrispettivi, nell'arco di un anno (dal 2019 al 2020), a causa della pandemia da Covid-19. La scadenza per le istanze dei liberi professionisti associati alle Casse è fissata per il 31 ottobre 2021. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie