Sardegna

Covid: focolaio su set film Disney, negativi 450 tamponi

Primo screening completato a Trinità d'Agultu nel nord Sardegna

Secondo il Dipartimento di prevenzione dell'Area nord dell'Ats Sardegna, il cluster di contagio da Covid a Trinità d'Agultu è stato isolato. Sebbene rimanga attivo il monitoraggio epidemiologico, la prima tornata di screening sull'intera popolazione è stata portata a compimento ieri sera: tutti i 450 tamponi fatti hanno dato esito negativo. Intanto da ieri nel paese del nord Sardegna dove si sta girando il remake del film "La Sirenetta" di Walt Disney è scattato il coprifuoco per dieci giorni, con divieto per i residenti di spostamento dal territorio comunale tra le 23.30 e le 5 fino.

In tutto si contano attualmente 26 positivi e circa 100 persone in quarantena. I focolai sono due: quello più rilevante è quello rilevato nell'albergo dell'Isola Rossa in cui soggiorna la troupe Disney. I ciack sono stati sospesi, con due tecnici ricoverati nel reparto di Malattie infettive dell'Aou di Sassari, impegnata a sequenziare i casi di positività dopo che dai tamponi è emerso un caso di variante indiana. Per conoscere ulteriori dettagli sugli altri tamponi in fase di sequenziamento occorrerà attendere la prossima settimana, come confermano anche dall'Aou, che li sta processando.

Il secondo focolaio, emerso in un locale pubblico frequentato dalla troupe per colazione, interessa poco meno di 10 persone. Altri due positivi sono stati invece registrati a Palau. Si tratta di una donna e del compagno, che opera in un'agenzia di autonoleggio che esegue i servizi di trasporto della troupe Disney.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie