Sardegna

Giornalisti: al voto in Sardegna per nuovo Consiglio

Da mercoledì 13 con modalità mista, online e in presenza

Le elezioni per il rinnovo del Consiglio regionale dell'Ordine dei giornalisti della Sardegna e del Consiglio nazionale dell'Ordine dei giornalisti - in modalità mista, online ed in presenza - si svolgeranno nelle seguenti date: prima convocazione, voto online mercoledì 13 e giovedì 14 ottobre dalle ore 10 alle ore 20, voto in presenza domenica 17 ottobre dalle ore 10 alle ore 18; seconda convocazione, voto online mercoledì 20 e giovedì 21 ottobre dalle ore 10 alle ore 20, voto in presenza domenica 24 ottobre dalle ore 10 alle ore 18.

Si ricorda che, a norma dell'articolo 4 della legge 69/63, le elezioni in prima convocazione saranno valide solo se voterà almeno la metà degli iscritti, mentre saranno valide in seconda convocazione qualunque sia il numero dei votanti. Per la votazione online é stata istituita una cabina elettronica virtuale. Ogni iscritto, ha ricevuto, nella propria casella PEC, la password per accedere con relative istruzioni. Chi non l'avesse ricevuta è pregato di contattare telefonicamente la Segreteria dell'ODG della Sardegna (Tel 070664884) per le indicazioni del caso. Per la votazione in presenza, invece, domenica 17 ottobre dalle ore 10 alle ore 18, verrà istituito un seggio nella sede dell'Ordine dei giornalisti a Cagliari, in via Barone Rossi 29 e a Sassari presso l'hotel Carlo Felice, via Carlo Felice 50.

 L'eventuale votazione di ballottaggio si svolgerà, con le stesse modalità, nelle seguenti date: voto online mercoledì 3 e giovedì 4 novembre dalle ore 10 alle ore 20; voto in presenza nel seggio di Cagliari domenica 7 novembre dalle ore 10 alle ore 18 e a Sassari presso l'hotel Carlo Felice, via Carlo Felice 50. Sono ammessi al voto, a norma della Legge e del Regolamento, tutti gli iscritti negli elenchi dei professionisti e pubblicisti in possesso di PEC (Indirizzo elettronico certificato) e che siano in regola con il pagamento della quota di iscrizione. Coloro che non sono ancora in regola con le quote d'iscrizione (o non le hanno versate entro il 3 ottobre 2021) potranno esercitare il diritto di voto esclusivamente in presenza, presso i seggi di Cagliari e Sassari, provvedendo a regolarizzare nella sede del seggio la propria posizione.

Presso il Consiglio Nazionale dell'Ordine dei giornalisti è istituito il Collegio Unico Nazionale (CUN) per l'elezione dei rappresentanti delle minoranze linguistiche riconosciute (Art.16. L.3 febbraio 1963 n.69) nel Consiglio nazionale dell'Ordine. Gli iscritti che partecipano al voto delle minoranze linguistiche non potranno partecipare alle elezioni dei rappresentanti territoriali del Consiglio nazionale.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie