Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Giorno Memoria: mostra "Bagagli in sospeso" ad Alghero

Giorno Memoria: mostra "Bagagli in sospeso" ad Alghero

Storia di ebrei in transito dall'Idroscalo di Porto Conte

(ANSA) - ALGHERO, 27 GEN - "Bagagli in sospeso - Ausstehendes Gepäck. Ebrei in transito dall'Idroscalo di Porto Conte", mostra curata dallo storico Massimiliano Fois e dall'artista Valentina Piredda-Sardinia e promossa da Comune e Fondazione Alghero per il Giorno della Memoria, dopo il successo alla Galleria Cult - dove aveva suscitato l'interesse della senatrice Liliana Segre - inaugurerà il 5 febbraio alle 11 nell'Atelier comunale di via Carlo Alberto 86.
    La ricerca è stata ispirata dal ritrovamento di una cassa da viaggio degli anni Trenta con indumenti presumibilmente di una famiglia ebrea, tra cui un cappottino con la Stella di David ricamata sui bottoni.
    Per anni in una cantina del centro storico e poi in un maneggio, quella valigia racconta una storia sconosciuta ai più, motivando Fois e Piredda-Sardinia ad approfondire le ricerche sui bagagli in sospeso, da recuperare durante la fuga dal nazismo e dimenticati ad Alghero. Chi lavorava all'Idroscalo di Porto Conte raccontava di voli per consentire la fuga di famiglie ebree, per lo più provenienti da Budapest e Vienna con transito a Roma, che dalla Sardegna raggiungevano Barcellona, poi il Portogallo e da lì il Sud America coi Clipper transoceanici della Pan American.
    La mostra sarà visitabile il venerdì dalle 16.30 alle 19.30 e il sabato dalle 11 alle 13 e dalle 16.30 alle 19.30. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie