Sardegna

Donazioni d'organo, campagna sensibilizzazione Aou Cagliari

Giornata promossa da Aido, 100 sardi in attesa di trapianto

(ANSA) - CAGLIARI, 17 SET - Più di ottomila persone in lista d'attesa in Italia, oltre cento in Sardegna, attendono un trapianto nella speranza di continuare a vivere. Con tempi d'attesa spesso lunghissimi. È racchiusa in questi numeri la "Giornata del Sì alla donazione di organi e tessuti", promossa dall'Aido, che si celebra domenica 26 settembre e che vedrà la partecipazione e il sostegno dell'Azienda ospedaliero-universitaria di Cagliari. L'Aou affiancherà l'Aido da domani e per tutta la prossima settimana con una forte campagna di comunicazione per promuovere il sì alla donazione, con un claim semplice ed efficace: "Fai la tua scelta". "Molto è stato fatto ma ancora tanto c'è da fare - dice Paolo Pettinao, vice presidente di Aido Sardegna - basti pensare che su 8mila pazienti in lista si fanno circa tremila trapianti. Tanti aspettano per troppo tempo. Per questo è importante la sensibilizzazione: bisogna impegnarsi e lavorare molto sul tema della donazione». E Agnese Foddis, commissario straordinario dell'Aou di Cagliari, spiega che «per la nostra azienda impegnarsi anche su questo versante è naturale: la donazione è un atto d'amore verso il prossimo, un atto libero che i cittadini devono fare consapevolmente. Ecco il perché del messaggio, anzi dell'invito: "fai la tua scelta"».Sempre analizzando i dati del Centro nazionale trapianti, il 72,5% (6.132) dei pazienti in lista aspetta un rene, il 12,7% (1.076) un fegato, il 7,9% (670) un nuovo cuore. Inferiori i numeri di chi ha bisogno di un trapianto di polmone (3,8%, 320 pazienti) e pancreas (3%, 252 pazienti), mentre sono in 5 ad aspettare un intestino. Ben 164 pazienti aspettano un trapianto multiorgano e sono contemporaneamente iscritti in più liste. Il 15,5% dei pazienti in attesa (1.287 persone) ha già ricevuto in passato un organo ed è in attesa di un ri-trapianto: nella quasi totalità dei casi (97,5%) si tratta di rene, ma ci sono anche 5 pazienti che hanno bisogno di un secondo trapianto di cuore e 13 di un altro fegato. In Sardegna (dati del Sistema informativo trapianti aggiornati al 10 settembre 2021) ci sono 11 pazienti in attesa di un trapianto di cuore, 9 di fegato, 4 di pancreas, 81 di rene. La campagna dell'Aou a sostegno delle donazioni d'organo si muoverà su più fronti: sui social ovviamente, ma anche video testimonianze e materiali informativi. Sarà dedicato all'argomento anche la trasmissione "15 minuti con…" in onda martedì alle 17 su social e sito dell'Aou di Cagliari e dell'Unione Sarda. Ospiti di questa puntata condotta dal giornalista Fabrizio Meloni: Paolo Pettinao, vice presidente di Aido Sardegna, Lorenzo D'Antonio, direttore del Centro regionale trapianti, e il giornalista e scrittore Francesco Abate. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie