Sardegna

  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. AOU Sassari NEWS
  4. Visite gratuite per l'Open day della salute mentale

Visite gratuite per l'Open day della salute mentale

Il 10 ottobre nella Clinica psichiatrica del San Camillo

Redazione ANSA SASSARI

L'Aou di Sassari partecipa alla Giornata mondiale della salute mentale con l'H-Open day, il 10 ottobre, organizzato dalla Fondazione Onda, nella Clinica psichiatrica del complesso sanitario di San Camillo. Gli utenti potranno prenotare visite, consulenze psichiatriche e psicologiche e colloqui individuali chiamando, entro venerdì 7 ottobre, dalle ore 9 alle 14 al numero di telefono 079 2644640 , oppure scrivendo una mail all'indirizzo clinica.psichiatrica@aouss.it.
    La struttura, diretta da Alessandra Nivoli, in una prima fase effettuerà le visite durante le quali saranno definite le diagnosi o eventuali trattamenti. In un secondo momento gli operatori definiranno insieme ai pazienti il loro possibile follow-up, anche nelle strutture territoriali di competenza.
    "In generale i disturbi psichiatrici nelle persone che già presentano una vulnerabilità biologica possono emergere e rivelarsi a causa di eventi di vita stressanti, abuso di sostanze, difficoltà socio-economiche, trascuratezza e altro ancora", afferma Nivoli. Questi due anni di pandemia hanno influito sull'andamento delle patologie: "È stata un'emergenza sanitaria che ha determinato gravi conseguenze non solo mediche ma anche psicologiche, economiche, sociali e politiche. La disoccupazione, la riduzione della produttività, la violenza domestica, l'esacerbarsi di ansia, depressione, insonnia, abuso di alcol e sostanze stupefacenti sono alcuni esempi. La quarantena, l'isolamento e il distanziamento sociale hanno avuto un impatto negativo sul benessere soggettivo di tutta la popolazione generale". La struttura dell'Aou, che offre assistenza specialistica tramite Cup e ambulatori specialistici, oltre che di Vittimologia, ha visto incrementare gli accessi: nel 2022 i sintomi depressivi nella popolazione generale sono quintuplicati. Recenti studi scientifici mettono in luce un incremento dei disturbi sia nelle persone già affette da una malattia mentale, sia in chi è stato contagiato dal coronavirus e nella popolazione generale. La giornata del 10 ottobre è anche occasione per sensibilizzare sull'importanza della diagnosi precoce e favorire l'accesso alle cure, aiutando a superare pregiudizi e paure legati alle malattie psichiche.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Modifica consenso Cookie