Cronaca
  1. ANSA.it
  2. Cronaca
  3. Nigeria: rapito un altro prete cattolico a Otukpo

Nigeria: rapito un altro prete cattolico a Otukpo

Rilasciati i due rapiti domenica. Nuovo attacco a Mubi

(ANSA) - CITTÀ DEL VATICANO, 07 LUG - Non si fermano gli attacchi contro le chiese cristiane in Nigeria. Se due sacerdoti sono stati liberati, arriva invece la notizia di un nuovo rapimento: padre Pietro Amodu, sacerdote della diocesi cattolica di Otukpo è stato rapito lungo la strada tra Otukpo e Ugbokolo, nello Stato di Benue. Andava a celebrare la Messa in un villaggio. Lo riferisce la fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre, che sostiene i cristiani perseguitati nel mondo.
    I due sacerdoti rapiti domenica, padre Peter Udo e padre Philemon Oboh, sacerdoti della diocesi di Uromi, sono stati dunque rilasciati. Acs "continua a invocare le autorità statali perché garantiscano sicurezza alle comunità cristiane".
    La violenza ha toccato invece una chiesa cristiana anabattista a Mubi, Stato di Adamawa, sempre in Nigeria: uomini armati hanno attaccato la residenza di un pastore, il reverendo Daniel Umaru, ucciso due suoi figli e rapito la figlia di 13 anni. Il religioso, ferito, è in gravi condizioni in ospedale.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Modifica consenso Cookie