Libri
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Libri
  4. Approfondimenti
  5. A Luca Maggio Zanon la 9/a edizione premio Caterina Percoto

A Luca Maggio Zanon la 9/a edizione premio Caterina Percoto

Seconda classificata Rosella Bottallo. Cerimonia il 25 novembre

(ANSA) - UDINE, 18 NOV - È il 22enne Luca Maggio Zanon, già distintosi come finalista del Premio Campiello giovani con "Il silenzio delle terre arse dal sole", il vincitore della 9/a edizione del Premio letterario Caterina Percoto per il racconto "Pafashitur" che - spiegano le motivazioni della Giuria - risulta "avvolgente e colto, intrigante e appassionato, ma nel contempo strutturato in maniera sapiente e avveduta".
    Seconda classificata l'autrice torinese Rosella Bottallo con "Futura", mentre la menzione speciale del Premio va al giornalista e scrittore Gian Paolo Polesini, che ha firmato "La notte del tenente Parisi". Lo hanno reso noto gli organizzatori del Premio, promosso dal Comune di Manzano (Udine).
    Sono due i racconti in lingua friulana che hanno ricevuto la menzione dell'Agenzia regionale per la lingua friulana: il primo, "Confins batûts", è dell'argentino di origine friulana Leonardo Atilio Giavedoni, il secondo, "Lidrîs çoncjadis/Radici spezzate", è della goriziana Egle Taverna.
    Oltre un centinaio i racconti pervenuti alla Giuria, quest'anno legato a una dimensione particolare della grande scrittrice friulana: quella di "cronista" delle guerre del suo tempo e testimone dell'aspra repressione austriaca del 1848.
    "La qualità dei racconti partecipanti al Premio, arrivati da tutta Italia - ha commentato la presidente della Giuria, Elisabetta Pozzetto - è crescente di edizione in edizione e questo rappresenta un segnale di vivacità culturale molto confortante". La cerimonia di premiazione, in programma il 25 novembre, è stata concepita come una grande festa nel segno di Caterina Percoto, e della sua vocazione di "cronista" del proprio tempo. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Modifica consenso Cookie