Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Moda
  4. Addio a Thierry Mugler e alle sue guerriere sexy

Addio a Thierry Mugler e alle sue guerriere sexy

Sue donne forti e dominatrici. Ha firmato i corsetti di Madonna

(ANSA) - ROMA, 24 GEN - Addio a Thierry Mugler, lo stilista francese ideatore di uno stile femminile inconfondibile, dedicato a donne forti e dominatrici, che non temono di indossare cybor-corsetti, abiti in lattice o mise da insetto. Un esempio di donna rappresentativa dello stile Mugler è senz'altro Madonna: per un decennio, a partire da metà degli anni Ottanta, e forse anche oggi, la popstar ha incarnato l'archetipo della donna dominatrice, combinando le sue canzoni dai testi maliziosi ad un look inedito, molto sexy, in cui a fare la parte del leone era il corsetto, che metteva in evidenza il suo fisico minuto e procace. Thierry Mugler, morto domenica 23 gennaio, per "cause naturali", all'età di 73 anni, è infatti tra le firme che hanno realizzato la gran parte dei bustier indossati nei tour dalla star.
    Mugler era affascinato dalla femminilità che portava agli estremi. In un periodo in cui dominava lo stile androgino, lui portava in passerella capi seduttivi e donne fatali, strette in tailleur scolpiti o in corsetti mozzafiato, avvolte in capi architettonici in lattice o ricoperti di strass. il trionfo di una silhouette controcorrente che strizzava il punto vita fino all'estremo e rilanciava una silhouette a clessidra. Ma il suo genio non si accontentava solo della moda, visto che Mugler creava anche make up scenografici, era fotografo, regista, stylist. Suoi alcuni look di altre star, come David Bowie, Diana Ross, Lady Gaga e Beyoncé, senza dimenticare Sharon Stone.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie