Cultura

Musica: Iuc apre con Beethoven i concerti a La Sapienza

Il 30/9 con la pianista Gloria Campaner e Orchestra Canova

(ANSA) - ROMA, 27 SET - Si apre il 30 settembre alle 20.30 nell'Aula Magna dell' Universtità La Sapienza con due capolavori di Beethoven affidati all' interpretazione della pianista Gloria Campaner e dell' Orchestra da Camera Canova diretta da Enrico Saverio Pagano la stagione numero 77 dell' Istituzione Universitaria dei Concerti. In programma il Concerto n. 5 per pianoforte e orchestra op. 73 "Imperatore" e la Sinfonia n. 7, pensati per il 250esimo anniversario della nascita di Beethoven e poi rinviati a causa dell' emergenza virus. Per l' Orchestra che ha già all' attivo più di 70 concerti in Italia e all' estero e per il suo direttore ventiseienne, al loro debutto a Roma, l' appuntamento segna anche l' inizio di un periodo in residenza alla Iuc. ''Da bambino - spiega Pagano, che la rivista Forbes Italia ha inserito fra i cento under 30 leader italiani del futuro - ho imparato a conoscere e amare i grandi della musica classica grazie ai concerti della IUC nella mia città. Per me è una grandissima gioia e un onore tornarci come artista in residenza insieme all'Orchestra che ho fondato''. La poianista Gloria Campaner svolge attività concertistica nei principali Festival e Stagioni in Europa, Asia, Africa e Sud America. ''Sono davvero felice - dice - di riunirmi musicalmente con questi giovani musicisti per suonare l' Imperatore, pagina che amo particolarmente per la luce e la forza che emana. Anche se l'anniversario beethoveniano è passato, non dobbiamo perdere l'occasione di celebrare sempre il grande compositore tedesco e di suonare, ascoltare, condividere la sua musica di modo che viva nel presente e nell'attualità''. Il concerto si replica venerdì 1 ottobre alle 20:30 e sabato 2 alle 17:30. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie