Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Musica
  4. Bracco di Graci, cantante-operaio torna con 'Così è la vita'

Bracco di Graci, cantante-operaio torna con 'Così è la vita'

Lanciato da Dalla, dopo il successo da anni lavora in fabbrica

(ANSA) - BOLOGNA, 07 DIC - Esce con un nuovo lavoro dopo parecchi anni di assenza il cantautore Bracco di Graci, siciliano ma bolognese d'adozione, che dopo un discreto successo nei primi anni '90, grazie anche all'incontro con Lucio Dalla, da oltre vent'anni era tornato al lavoro in fabbrica. Da venerdì 9 sarà disponibile su tutte le piattaforme digitali e in rotazione radiofonica il singolo 'Così è la vita'. Un brano - spiega l'artista - "che racconta un viaggio interiore, una riflessione profonda sull'esigenza di interrogarsi ma senza farsi sconti, di volersi bene, perdonarsi e rialzarsi sempre a ogni costo, perché in fondo siamo un po' tutti come Rocky.
    L'intento di questo progetto è semplicemente lasciare una traccia di me".
    Bracco (Domenico all'anagrafe) si guadagnava da vivere facendo il carpentiere in ferro e prendeva qualche lezione di pianoforte, ma fu l'incontro con Dalla - di cui in un primo tempo era stato l'autista - a permettergli di firmare il primo contratto discografico con la sua etichetta.
    Nel 1991 vince il Festival di Castrocaro con 'Vivo muoio e vivo', l'anno successivo partecipa al Festival di Sanremo nella sezione giovani con il brano 'Datemi per favore', nel '93 torna nella sezione giovani con 'Guardia o ladro', classificandosi al quarto posto, e nello stesso anno vince il Cantagiro nella sezione giovani e il Premio Rino Gaetano. Nel '94 partecipa al Festivalbar con 'Uomo'.
    Poi, dal 1998, torna al lavoro in fabbrica, continuando però l'attività di autore, che lo porta a scrivere anche per artisti come Gianni Morandi. Oggi, 'punzecchiato' dagli amici che gli hanno sempre fatto pesare il suo abbandono alla musica, ha deciso di lasciare qualche traccia di sé, scrivendo e incidendo un nuovo album con 11 pezzi inediti. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie