Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Tv
  4. Stefano De Martino, torno con Stasera tutto è possibile

Stefano De Martino, torno con Stasera tutto è possibile

Dal 15 febbraio, con Izzo e Paolantoni e tanti ospiti

 Torna in prima serata su Rai2 il comedy show Stasera tutto è possibile, in onda da martedì 15 febbraio, per otto puntate. Al fianco del conduttore (da quest'anno anche autore) Stefano De Martino che sta vivendo un periodo di grazia della sua carriera professionale, confermati come ospiti fissi: gli attori Biagio Izzo (straordinaria la sua prova nel ruolo di Vincenzo Scarpetta, figlio di Eduardo sui fratelli De Filippo di Sergio Rubini), Francesco Paolantoni. Ma quest'anno c'è una new entry, Enzo De Lucia, noto per l'imitazione di Mara Venier. E proprio "zia Mara", già presente in passato nello show di De Martino, potrebbe tornare in una puntata per la gioia dei telespettatori e dello stesso Stefano, a cui è molto legata. Si tratta della settima edizione dello show (la terza per l'ex ballerino e coreografo di Amici reduce dal successo del programma Rai dal lui condotto e ideato Bar Stella) e ogni puntata avrà un tema e sarà un susseguirsi di giochi e prove tutte da ridere durante le quali si cimenteranno gli ospiti del programma. Un cast in gran parte partenopeo ma non solo - sottolinea De Martino - ma con ospiti in arrivo anche dal Nord, come il Mago Forest e il comico Andrea Pucci.
La commedia dell'arte per noi è una cosa naturale''. "Ce l'abbiamo nel Dna'', sottolinea Francesco Paolantoni, aggiungendo che nella trasmissione "aggiungiamo quel sapore teatrale che da un po' di tempo manca". Per la prima, puntata dal tema Musica, arriveranno sul palco dell'Auditorium Rai di Napoli: Cristina D'Avena, Mago Forest, Nathalie Guetta, Stash, Francesco Cicchella e Marta Filippi, Elettra Lamborghini, Emanuele Filiberto, Sandra Milo. Punto di forza di "Stasera tutto è possibile" è l'autoironia dei protagonisti.
Come spiega De Martino: "Quando vieni qui devi essere pronto a sembrare goffo. È un pregio che hanno solo i grandi ed è bello vedere le persone che si mettono in gioco. Chi viene qui è pronto a tutto". Poi ricorda la prima edizione: ''Vidi le registrazioni delle puntate condotte da Amadeus, ma non potevo imitarlo rischiavo di sembrare una macchietta, e ho cercato di trovare un mio modo di condurre, più congeniale al mio modo d'essere, alla mia cifra. Ho un modo di pormi e di lavorare molto naturale, che in fondo ho sempre cercato di mantenere, certo lavorando sempre su me stesso, migliorando e studiando, l'improvvisazione poi è importante e questo format lo trovo nelle mie corde, se ci divertiamo facciamo divertire anche a casa: questa è l'unica regola che siamo dati''. Tra i giochi, ci sarà l'immancabile icona del programma: La Stanza Inclinata, con il suo pavimento inclinato di 22,5 gradi, ma torneranno anche altri "classici", come Segui il labiale, Speed Quiz, Do re mi fa male e Rumori di mimo, a cui si aggiungeranno giochi nuovi. Tra questi, nel corso delle puntate, ci saranno: Chiuditi sesamo, Colonna Sonora e C'era una giravolta. Nel primo, Chiuditi sesamo, giocheranno due vip che dovranno passare il maggior numero di oggetti da una parte all'altra di una serranda, prima che questa si abbassi, senza mai lanciarli. Durante Colonna sonora, invece, i concorrenti dovranno improvvisare una scena con una colonna sonora in sottofondo e adeguare la loro interpretazione a ogni cambio di musica. Infine, in C'era una giravolta il concorrente in gioco dovrà rispondere ad alcune domande su una sedia sospesa e rotante, che girerà a ogni risposta sbagliata, assumendo posizioni sempre più scomode.
Spiega Stefano de Martino: "Ad un certo punto ho capito che l'unico modo era non scimmiottare nessuno, ma, pur cercando sempre di attenermi quanto più possibile alla spontaneità, ripeto ho molto da imparare. Ma questo programma lo sento nelle mie corde e poi sono circondato da amici, professionisti ed è tutto basato sull'improvvisazione".
In futuro le piacerebbe Sanremo? "Ma non scherziamo: per raggiungere la professionalità di Amadeus mi vengono i capelli bianchi". Il format Anything goes festeggia, quest'anno, il suo decimo anniversario. Adattato in 28 territori, tra cui Stati Uniti e Messico, debutterà anche in Russia e continua ad avere successo in Francia (dove quest'anno è in onda la decima stagione).
Stasera tutto è possibile è un programma scritto da Stefano Santucci, Paolo Mariconda, Gian Luca Belardi, Riccardo Cassini, Annalisa Montaldo, Marco Pantaleo, Esther Rem Picci, Francesco Ricchi, Stefano Sarcinelli e Stefano De Martino. Regia di Sergio Colabona. (ANSA).

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai a RAI News

        Modifica consenso Cookie