Borsa: Europa in rialzo, effetto trimestrali, Milano +0,65%

Futures Usa positivi, attesa per scorte di greggio, domani Bce

(ANSA) - MILANO, 21 APR - Borse europee positive all'inizio della stagione delle trimestrali, con i primi Gruppi che hanno svelato i propri conti. La migliore è Madrid (+1,2%), seguita da Londra e Parigi (+0,7% entrambe), Milano (+0,65%) e Francoforte (+0,45%). In rialzo anche i futures Usa in attesa del discorso del governatore della Boe Andrew Bailey, delle scorte settimanali di greggio americane e alla vigilia del direttivo della Bce sui tassi, che resteranno prevedibilmente invariati.
    Stabile a quota 102 punti lo spread tra Btp e Bund tedeschi, in calo il greggio (Wti -0,27% a 62,5 dollari), bene invece l'oro (+0,64% a 1.782,25 dollari l'oncia) insieme al ferro, all'argento e all'acciaio.
    Effetto conti trimestrali su Carrefour (+3,78%), Roche (+1,23%), Asml Holding (+4,43%), Heineken (+4,24%) e Vopak (-5,64%). Acquisti sui petroliferi Bp (+2,09%), Shell (+1,96%), Total (+1,14%) ed Eni (+0,95%). In luce gli automobilistici Stellantis (+1,9%) e Renault (+1,6%) a differenza di Volkswagen (-0,47%) e Bmw (-0,78%). Bene tra i bancari Creval (+3,76%), dopo il rilancio dell'Opa di Credit Agricole (+1,11%), certa ormai del risultato. Acquisti su Bnp (+1,22%), Ing (+1,58%), Barclays (+1,56%) e Bbva (+1,3%). Sotto pressione la Juventus (-10,43%) dopo l'abbandono delle squadre inglesi al progetto Superlega. Segno meno anche per la Roma (-1,24%), in controtendenza la Lazio (+1,8%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie