Economia

Borsa: Europa forte con petrolio, Milano +1,2%

Bene settore energia, Saipem +3% dopo intesa con Saudi Aramco

(ANSA) - MILANO, 21 SET - I mercati azionari del Vecchio continente vedono la boa di metà giornata sempre tutti in forte recupero dopo la giornata negativa di ieri: nel giorno dell'avvio della riunione della Fed dalla quale dovrebbero venire segnali sull'avvio della riduzione del piano di acquisto titoli, le Borse di Francoforte e Amsterdam salgono dell'1,4%, seguite da Parigi (+1,3%), Londra e Milano (Ftse Mib +1,2%), con Madrid che cresce attorno al punto percentuale.
    In Europa gli acquisti sono piuttosto diffusi su tutti i settori, con quello dell'energia (indice di comparto +1,7%) leggermente più premiato degli altri anche grazie al tentativo di rialzo del prezzo del petrolio, che si mantiene solidamente sopra quota 70 dollari al barile.
    In Piazza Affari, strappa Saipem (+3,3% a due euro) anche dopo la firma di un'intesa con Saudi Aramco per la possibile creazione di una nuova società, bene Moncler e Buzzi che crescono di due punti e mezzo percentuali. Forti anche Unipol e Bper (entrambe +2,3%), con Eni che cresce di due punti percentuali.
    Diasorin, debole all'avvio, ora è leggermente positiva mentre si muove incerta Tim, che ondeggia attorno alla parità. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie